Web Trainstrenitalia - ntv - ferrovie dello stato - regional - rss - mobile version - web trains international

Linea Milano-Venezia

IT.WEBTRAINS.NET
12/03/2007 A 18:36

Significativo avanzamento dei lavori fra Pozzuolo Martesana e Treviglio, il tratto in variante del quadruplicamento fra Pioltello Limito e Treviglio, sulla linea Milano – Venezia. A gennaio Rete Ferroviaria Italiana – la società dell'infrastruttura del Gruppo Ferrovie dello Stato - ha completato la “spinta” con martinetti idraulici della struttura portante del Viadotto Cava, nel comune di Truccazzano in località Albignano. L'opera è stata realizzata montando precedentemente 7 delle otto travate sulla sponda occidentale del laghetto artificiale. Completata la spinta è stata aggiunta l'ultima campata, sulla sponda orientale ed è stato eseguito il getto della soletta. L'opera è al 92% di avanzamento.

Prosegue la realizzazione delle campate in alveo per il viadotto sul Fiume Adda. Dopo la spinta della campata centrale si sta provvedendo alle saldature in opera ed ai completamenti della parte metallica, prima del getto in calcestruzzo della soletta sovrastante. Fine lavori entro marzo. Completati la galleria artificiale sul Canale Muzza e i rilevati tra il fiume Adda e Treviglio. Le caratteristiche geometriche della linea e l'attrezzaggio tecnologico consentiranno una velocità di tracciato di 250 chilometri orari. Sono in corso importanti lavori alla stazione di Treviglio: dopo il completamento dei due sottopassaggi pedonali, si sta lavorando alla posa di marciapiedi, pensiline e binari. Fra Pioltello Limito e Pozzuolo Martesana – qui la linea esistente è stata modificata in più punti per poterla affiancare a quella in corso di costruzione – è stata completamente rinnovata la linea esistente con caratteristiche geometriche e tecnologiche che consentono una velocità di tracciato pari a 200 chilometri orari. Il prossimo mese di marzo sarà attivato il binario delle linea esistente in direzione Venezia con le relative nuove fermate di Vignate e Melzo. Subito dopo entrerà in funzione il binario in direzione Milano. Contestualmente verrà attivata la seconda fase dell'Apparato Centrale Computerizzato (ACC) di Melzo che consentirà ai treni merci diretti allo Scalo ferroviario di Melzo di viaggiare sia sulla linea esistente sia sulla nuova linea veloce. La nuova linea ferroviaria è al 70% di avanzamento: rimane da ultimare il tratto di attraversamento della fermata di Melzo che sarà completato dopo l'attivazione del binario in direzione Milano della linea esistente.

Nei cantieri (si estendono per oltre 20 chilometri) per il raddoppio Pioltello Limito - Treviglio sono attualmente al lavoro circa 300 persone. L'intero quadruplicamento sarà operativo entro maggio 2007.

Elemento centrale del tratto italiano del futuro Corridoio 5 (Lisbona – Kiev), la linea Milano – Treviglio è una fra quelle a più alta densità di traffico ferroviario e saturazione sulla direttrice Milano – Venezia. La realizzazione di una nuova coppia di binari tra Pioltello Limito e Treviglio è essenziale per poter garantire la qualità e la regolarità dei servizi che gravitano intorno al nodo di Milano. Si tratta di uno dei progetti di potenziamento della rete, attualmente in corso, nei quali Rete Ferroviaria Italiana è maggiormente impegnata. I 21 chilometri fra Pioltello Limito e Teviglio si sviluppano per 10 chilometri in affiancamento alla linea esistente - tra Pioltello Limito e la variante di Pozzuolo Martesana - e per 11 chilometri in variante – tra Pozzuolo Martesana e Treviglio.

Le opere principali di quest'ultimo tratto sono i nuovi viadotti sul Fiume Adda e sul laghetto artificiale della Cava di Albignano e la galleria artificiale sul Canale Muzza. Il viadotto sul Fiume Adda è lungo 904 metri. E' composto di 30 campate fuori alveo in cemento armato di luce di 25 metri e di 3 campate in alveo in acciaio di 51,5 metri di luce. Il Viadotto Cava, che supera il laghetto artificiale della Cava di Albignano nel comune di Truccazzano, è lungo 270 metri. E' composto da 8 campate in acciaio di luce variabile tra 30 e 36 metri. La galleria artificiale sul Canale Muzza è composta da due canne affiancate lughe 140 metri ciascuna.

Sciopero del personale di Trenitalia

Astensione dal lavoro del personale di Trenitalia e RFI dalle ore 21.00 di giovedì 8 marzo alle ore 21.00 di venerdì 9 marzo 2007

Paul Cezanne a Palazzo Strozzi a Firenze

L'iniziativa si colloca nel più ampio quadro delle attenzioni che il Gruppo Ferrovie dello Stato riserva al mondo della cultura, della solidarietà, della ricerca scientifica e dell'ambiente.

Alain Barbey nuovo CEO della Cisalpino

Cambiamento al vertice della Cisalpino SA: il 49enne svizzero Alain Barbey è il nuovo amministratore delegato (CEO) della filiale comune tra FFS e Trenitalia. La Cisalpino SA gestisce il trasporto internazionale di viaggiatori su rotaia tra la Svizzera e l'Italia.

Ridefinito il contratto di servizio pubblico 2007

Sono state ridefinite, per il 2007, l'offerta e le relative risorse destinate ai contratti di servizio pubblico, in vigore tra Trenitalia e lo Stato, che finanziano i treni Espressi notte.

Ridefinito il contratto di servizio pubblico 2007

Sono state ridefinite, per il 2007, l'offerta e le relative risorse destinate ai contratti di servizio pubblico, in vigore tra Trenitalia e lo Stato, che finanziano i treni Espressi notte.

© Copyright Web Trains 2020
Site and contents are protected by the french "droit d'auteur" and the Code of the French Intellectual Property
Protected by time-stamping and deposited to an usher
Reproduction not allowed

Privacy Policy - Terms of Service