Web Trainstrenitalia - ntv - ferrovie dello stato - regional - rss - mobile version - web trains international

RFI partner di Bologna System

IT.WEBTRAINS.NET
17/03/2007 A 22:17

l'Europa Continentale e il bacino del Mediterraneo. Rete Ferroviaria Italiana (RFI), la società dell'infrastruttura del Gruppo Ferrovie dello Stato, ha presentato alla stampa internazionale il progetto per la nuova Stazione Centrale di Bologna, un hub intermodale multipiano che vedrà il transito di 150 mila passeggeri al giorno. Per la nuova stazione ferroviaria verrà indetto nel corso del 2007 un concorso internazionale di progettazione architettonica, mentre per la riqualificazione delle aree ferroviarie si prevede l'approvazione di un accordo di programma, con valore di piano attuativo. Nel 2006 Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ed enti locali hanno siglato un accordo per la costruzione di una Nuova Stazione Centrale su un'area di 350.000 mq, nella quale saranno edificati 42.000 mq per servizi di stazione e 120.000 mq per funzioni urbane complementari di carattere commerciale, direzionale e ricettivo. La nuova Stazione Centrale diventerà quindi il maggior punto di interscambio del trasporto pubblico locale della città di Bologna. Il progetto si estenderà per ulteriori 36 ha su un'area urbana circostante (denominata Ravone) che sarà oggetto di un'ampia opera di riqualificazione con la realizzazione di servizi privati per 130.000 mq.

Il nuovo nodo ferroviario sarà un vero e proprio hub intermodale che integrerà tutti i sistemi di mobilità pubblica urbana ed extraurbana, come il trasporto su ferro, l'Alta Velocità, il People Mover, la Metrotramvia e il Servizio Ferroviario Metropolitano.

Quella di Bologna sarà una stazione ferroviaria “multipiano” che comprenderà la stazione sotterranea per l'Alta Velocità, quella di superficie meno profonda per il Servizio Ferroviario Metropolitano (Sfm), la stazione storica riqualificata e una terza di superficie per i treni locali e a lunga percorrenza, nonché le nuove strutture per i servizi di stazione poste a scavalcamento dei binari esistenti. “E' un programma di recupero ambientale di una vasta porzione di territorio, posizionato in una zona fortemente urbanizzata – ha commentato l'ing. Carlo De Vito, Responsabile dei Terminali Viaggiatori di RFI – L'attuazione di questo ambizioso progetto consentirà di realizzare, oltre al grande complesso intermodale della stazione, spazi e dotazioni urbanistiche complementari alla realizzazione di poli d'eccellenza a servizio della città”.

Sono, invece, già partiti i lavori per la costruzione della parte di stazione ferroviaria sotterranea per l'Alta Velocità e per la realizzazione dei tratti della TAV Milano-Bologna e Bologna-Firenze, che si aggiungono agli interventi di restyling previsti e alla realizzazione di nuovi parcheggi.

Campagna antievasione

E' questo il primo importante risultato conseguito dalla campagna antievasione avviata lo scorso 16 gennaio da Trenitalia, secondo quanto emerge dai controlli effettuati fino ad oggi nelle stazioni, su 215mila passeggeri in discesa da quasi tremila convogli regionali.

Toscana, arrivano 6 treni Vivalto

Da oggi sulla linea Firenze-Prato-Viareggio circola un nuovo treno, moderno e confortevole.

Linea Milano-Venezia

Sulla tratta Pioltello Limito e Treviglio Completati il viadotto ferroviario sulla Cava di Albignano, nel comune di Truccazzano e la galleria artificiale sul Canale Muzza. Dopo la spinta delle campate in alveo è in via di conclusione il viadotto sul Fiume Adda

Sciopero del personale di Trenitalia

Astensione dal lavoro del personale di Trenitalia e RFI dalle ore 21.00 di giovedì 8 marzo alle ore 21.00 di venerdì 9 marzo 2007

Paul Cezanne a Palazzo Strozzi a Firenze

L'iniziativa si colloca nel più ampio quadro delle attenzioni che il Gruppo Ferrovie dello Stato riserva al mondo della cultura, della solidarietà, della ricerca scientifica e dell'ambiente.

Alain Barbey nuovo CEO della Cisalpino

Cambiamento al vertice della Cisalpino SA: il 49enne svizzero Alain Barbey è il nuovo amministratore delegato (CEO) della filiale comune tra FFS e Trenitalia. La Cisalpino SA gestisce il trasporto internazionale di viaggiatori su rotaia tra la Svizzera e l'Italia.

Ridefinito il contratto di servizio pubblico 2007

Sono state ridefinite, per il 2007, l'offerta e le relative risorse destinate ai contratti di servizio pubblico, in vigore tra Trenitalia e lo Stato, che finanziano i treni Espressi notte.

Ridefinito il contratto di servizio pubblico 2007

Sono state ridefinite, per il 2007, l'offerta e le relative risorse destinate ai contratti di servizio pubblico, in vigore tra Trenitalia e lo Stato, che finanziano i treni Espressi notte.

© Copyright Web Trains 2020
Site and contents are protected by the french "droit d'auteur" and the Code of the French Intellectual Property
Protected by time-stamping and deposited to an usher
Reproduction not allowed

Privacy Policy - Terms of Service