Web Trainstrenitalia - ntv - ferrovie dello stato - regional - rss - mobile version - web trains international

Migliorato l'indice d'incidentalità nei cantieri

IT.WEBTRAINS.NET
08/11/2007 A 05:59

Le parole dell'Amministratore Delegato trovano conferma negli importanti risultati concreti conseguiti dal Gruppo Ferrovie dello Stato in tema di sicurezza sul lavoro. Il 2006 è stato, infatti, l'anno della svolta per quanto riguarda la sicurezza del lavoro nei grandi cantieri Alta Velocità, di potenziamento infrastrutturale e innovazione tecnologica. Per la prima volta nella storia delle costruzioni ferroviarie, la frequenza degli infortuni rilevati nel triennio 2004-2006 è scesa sotto la soglia dei 60 infortuni ogni milione di ore lavorate, avvicinandosi in manierQuesto perché l'impegno di tutte le società del Gruppo FS è teso a far sì che il valore della sicurezza e il suo costante incremento sia parte integrante del processo di selezione e coinvolgimento dei fornitori e, soprattutto, delle imprese appaltatrici che ogni giorno lavorano per il Gruppo, sia negli appalti di grandi opere sia in quelli per i servizi. La sicurezza dei lavoratori, infatti, non può e non deve fermarsi ai confini giuridici dell'impresa committente ma deve permearsi nel ciclo produttivo di tutti gli operatori coinvolti.a significativa al valore 52*, l'indice di riferimento INAIL del settore costruzioni.

Paragonare il livello di rischio di un grande cantiere (oggettivamente più “impegnativo” per attività svolte ed estensione) a quello della media nazionale del settore edile è un importante risultato, raggiunto grazie anche alla politica aziendale applicata negli ultimi anni.

I grandi appalti ferroviari, infatti, hanno permesso la meccanizzazione delle attività a rischio con l'introduzione, ad esempio, di grandi “talpe” scavatrici e altri macchinari di ultima generazione ai quali il lavoro dell'uomo si affianca, ma con una minore esposizione. In questa costante opera di contenimento dei rischi sul lavoro, i controlli sistematici - pianificati grazie ai protocolli d'intesa e avviati sul territorio dagli Osservatori regionali (Piemonte e Emilia-Romagna/Toscana) e dall'Osservatorio Ambientale di Bolzano - si sono rivelati fondamentali. Questo grazie anche all' accordo nazionale stipulato fra le società del Gruppo FS e i sindacati edili (CGIL, CISL, UIL) che, tra l'altro, prevede per le linee AV e per gli appalti da assegnare nei nodi urbani l'attivazione di un costante flusso informativo in relazione a pianificazione, avanzamento dei lavori, programmi di realizzazione, sicurezza, igiene e prevenzione degli infortuni. Le società del Gruppo collaborano al rilevamento sistematico degli infortuni effettuato dagli Osservatori regionali. Inoltre, Italferr (la società di ingegneria del Gruppo FS), già da alcuni anni, ha imposto all'appaltatore l'onere contrattuale di comunicare l'avvenuto infortunio e la relativa gravità.

Inoltre, per partecipare alle gare d'appalto indette da FS le Imprese devono essere iscritte ad un apposito Albo, che ha come pre-requisito di selezione il possesso della Certificazione ISO:9000, che assicura l'idoneità complessiva di un'impresa nel soddisfare i requisiti contrattuali. Inoltre, in conformità alla Legge 123/2007, anche il controllo e monitoraggio dei cantieri in appalto saranno incrementati in modo da assicurare più elevati standard di sicurezza.

Opere pubbliche: sviluppo, trasparenza

Ministero delle Infrastrutture, ANAS e Ferrovie dello Stato fanno il punto sui cantieri, oggi e domani al “Maschio Angioino” di Napoli, nel corso della Conferenza nazionale “Opere pubbliche: sviluppo, trasparenza, tutela del lavoro”.

Treno Natura in Val d'Orcia e nelle Crete Senesi

Con l'arrivo dell'autunno riprende il programma del Treno Natura, realizzato in collaborazione con Provincia di Siena, Ferrovie della Val d'Orcia ed il Gruppo Ferrovie dello Stato, sul percorso ferroviario turistico della Val d'Orcia e delle Crete Senesi.

Entro il 2009 cambierà la geografia del Paese

Intervento dell'ad del Gruppo FS in occasione della consegna dei lavori di Roma Tiburtina.

Disagi su linea adriatica

Disagi e ritardi si registrano dalla notte scorsa a causa del forte temporale che ha danneggiato un palo della linea di alimentazione elettrica ed invaso, con detriti e fango, la sede ferroviaria fra Pescara e Ancona.

Mergellina: stazione rinnovata torna ai napoletani

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inaugurato questa mattina la rinnovata stazione di Napoli Mergellina, restituita ai napoletani e ai turisti nel suo antico splendore a conclusione di un importante lavoro di restauro.

Il Gruppo e la Notte Bianca di Roma

Anche quest'anno le Ferrovie dello Stato prenderanno parte, con tante iniziative promozionali, alla Notte Bianca di Roma ormai giunta alla sua quinta edizione, in programma l'8 settembre.

Vacanze in treno a Riccione?

Ritorno rimborsato per chi effettua un soggiorno di almeno sette giorni in albergo. Un'iniziativa dell'Associazione Albergatori di Riccione in collaborazione con Trenitalia

Domani a Loreto il treno dei Giovani

Arriverà domani a Loreto il treno Minuetto che, completando un percorso a tappe iniziato sabato 11 agosto a Roma, raggiungerà la città marchigiana dove, in occasione della visita del Santo Padre prevista per i prossimi 1 e 2 settembre.

Con le FS 210 treni per 145 mila pellegrini

Obiettivo: promuovere l'uso del treno per il turismo religioso in occasione dell'incontro nazionale dei giovani italiani che si terrà a Loreto l'1 e il 2 settembre.

Anche ai tifosi mai più viaggi in treno gratis

Ieri pomeriggio un gruppo di tifosi romanisti in viaggio da Roma verso Milano ha ripetutamente tentato di sottrarsi ai controlli e di viaggiare così senza biglietto.

© Copyright Web Trains 2017
Site and contents are protected by the french "droit d'auteur" and the Code of the French Intellectual Property
Protected by time-stamping and deposited to an usher
Reproduction not allowed

Privacy Policy - Terms of Service